Nel cuore della Toscana Meridionale, a confine con la Tuscia laziale e con la Costa Tirrenica, si trova la Maremma, una terra particolare sotto molti punti di vista, sicuramente meritevole di essere ammirata ed apprezzata per la sua ricchezza in particolari e per la sua natura, così ricca e rigogliosa.

La Maremma si presenta come una delle località più apprezzate per quanto riguarda il turismo sia italiano che estero, si presenta infatti con caratteristiche importanti che la fanno apparire come un luogo di infinita tranquillità, dove l’uomo e la natura riescono a convivere in armonia, dove gran parte del territorio è destinato all’agricoltura ed è ricoperto da boschi e la storia è profondamente interessante.

Sappiamo che il territorio maremmano fu abitato fin da tempi antichissimi, anche in epoca preistorica, come possono testimoniare i numerosi ritrovamenti oggi custoditi nei museo archeologici, che vide la presenza degli etruschi, che qui costruirono i loro primi villaggi, le Necropoli e le Vie Cava, ma anche dell’Impero Romano, sotto il dominio del quale vennero fondate le più antiche città della Maremma, quali ad esempio Sovana e Saturnia.

Oggi la Maremma è una terra assolutamente splendida, ricca di borghi e paesini, la cui visita sarà sicuramente una tappa obbligatoria durante un viaggio nel territorio maremmano, si potrà quindi avere la possibilità di conoscere Scansano, famoso per il suo Morellino, vino DOCG, Manciano uno comuni più estesi, e Saturnia, celebre per le sue Terme di acqua solfurea.